Il Giardino di Don Zocca

 

Tutte le Domeniche alle ore 15:00 da Maggio a Ottobre.

Partecipazione gratuita.

 

 

Prenota la tua visita

 


 

I promotori

"Il Giardino di Don Zocca" è stato realizzato dalle seguenti due Associazioni senza finalità di lucro:

  • Associazione Giardino Officinale di Sprea
  • Associazione Orto dei Cimbri della Lessinia

Tali Associazioni sono nate circa due anni fa da un gruppo di "amici/volontari" che hanno chiesto e hanno ricevuto in affitto dal Comune di Badia Calavena (Verona) un appezzamento di terreno ubicato in Località Sprea (830 s.l.m.) su di un'area con forte pendio, praticamente, un "lato" della collina denominata "Monte Castecche".

La prima parte del Giardino è stata inaugurata il 6 Settembre 2014, mentre la vera e propria grande festa di apertura si è svolta tra il 30 Maggio ed il 2 Giugno 2015.

 

Il Giardino

L'area è attigua e delimitata su tre lati dai seguenti edifici: la Chiesa, la Canonica, la Sala delle Erbe ed il Ristorante Erbecedario di Sprea e, nella parte in alto, dalla Croce che si trova sulla cima della collina.

Il "sito" è esposto sul lato Est, Sud e Ovest, anche se, purtroppo, battuto da venti spesso freddi.

Mappa del Giardino di Don Zocca

La superficie, divisa circa a metà tra le due Associazioni, forma un unico "insieme" occupando un'area di circa 4.000 m2 totali. Tutto il "percorso", da fare a piedi, si sviluppa per circa 1 Km dalla parte "inferiore" fino a raggiungere la croce che sovrasta il monte Castecche.

visitatori

Le due Associazioni (che collaborano strettamente con Erbecedario) hanno condiviso la possibilità / necessità / opportunità di realizzare a Sprea un "Polo delle Erbe" trovando nella costruzione di un Giardino/Orto Officinale il completamento di un "progetto" ormai decennale.

visitatori

Pertanto, da circa un anno, le due Associazioni, hanno iniziato i lavori di realizzazione del Giardino/Orto operando consistenti lavori di "terrazzamento" e di costruzione di percorsi praticabili sia da macchine operatrici che per il "camminamento" dei visitatori.

Sono state realizzate staccionate di protezione ed un impianto per la raccolta delle acque piovane nonché per l'irrigazione automatica.

Sono inoltre già realizzate le "buche" (atte ad ospitare piante di alto fusto ed arbusti) nonché una serie di aiuole (circa 100) atte ad ospitare le erbe e le piccole piante. Complessivamente il Giardino ospiterà circa 300 specie di piante.

visitatori

Le aiuole sono delimitate con assi di legno ed il terreno all'interno è stato "preparato" con terra mista a concime organico.

Sono stati infine realizzati i "cartelli" (circa 300) rappresentativi/esplicativi di tutte piante presenti nel giardino.

 

La gestione operativa

piantumazione

Il Giardino sarà gestito operativamente dal gruppo "Gli Amici del Giardino di Don Zocca" che nasce dall'unione delle forze dell'Associazione Giardino Officinale di Sprea e dell'Associazione Orto dei Cimbri della Lessinia.

Questo gruppo di persone curerà la manutenzione del Giardino, ordinaria e straordinaria, al fine di preservarne la durata nel tempo.

Se vuoi maggiori informazioni su "Gli Amici del Giardino di Don Zocca" scopri di più...

 

Prenota la tua visita

 


VISITE GUIDATE TUTTE LE DOMENICHE

DA MAGGIO A OTTOBRE 2017